Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Cinemacorsaro

Cinemacorsaro

Film, visioni e appunti di cinema


ATTACK OF THE CYBER OCTOPUSES

Pubblicato da vittorio.zenardi su 17 Febbraio 2017, 00:23am

Tags: #CINEMA

ATTACK OF THE CYBER OCTOPUSES

“Attack of the Cyber Octopuses” (L’Attacco dei Polpi Cibernetici) è il progetto per un cortometraggio cyberpunk retro-futurista, d’ispirazione anni Ottanta. L’intento è quello di ricreare le atmosfere e il look di quell'epoca, senza usare la computer graphics e limitando al minimo il chroma key. Sarà quindi girato tutto in location reali, usando modellini realizzati a mano.

Questo il teaser/trailer:

https://youtu.be/02t2Aw5dHPA

Questo il link alla campagna kickstarter:

https://www.kickstarter.com/projects/piovesan/attack-of-the-cyber-octopuses

La storia è ambientata a Neo-Berlin, nel 2079. Una città oscura e perennemente piovosa, gestita da grandi multinazionali, dove l’unico modo per gli abitanti di fuggire da quella realtà opprimente, è connettersi allo cyberspazio è farsi un “viaggio binario”, una sorta di droga cibernetica che frigge i neuroni ma che ti fa provare sensazioni straordinarie.

Il film è ispirato al capolavoro cyberpunk di William Gibson “Neuromante” e alle più intriganti pellicole di fantascienza degli anni Ottanta, come Blade Runner, Terminator, Fuga da New York, Aliens, Akira e via dicendo.

Negli anni recenti ci sono stati altri prodotti di ispirazione anni Ottanta, ma “Attack of the Cyber Octopuses” vuole alzare l’asticella, evitando quasi interamente l’uso della computer graphic (se non per simulare grafica vintage). Le armi, i veicoli, i costumi i polpi cibernetici e anche un modellino in scala della città verranno interamente realizzati a mano, usando materiale di scarto, spazzatura, vecchi giocattoli e alcune parti stampate in 3D. Cercando, nei limiti del possibile, di replicare le modalità realizzative di film come Blade Runner o i vecchi Star Wars, le cui foto di backstage sono davvero straordinarie. È possibile inoltre seguire il making of del progetto seguendo il blog ufficiale.

Il 2017 è fondamentale per un ritorno sul grande schermo del genere cyberpunk, che vede tra gli altri Blade Runner 2, Ghost in the Shell e Mute. “Attack of the Cyber Octopuses” è un’operazione nostalgica, verso un certo modo di fare cinema scomparso in anni recenti con l’arrivo della CGI. Un film “pulp”, come lo potrebbe realizzare Quentin Tarantino, senza essere “trash”, ma senza neanche prendersi troppo sul serio. Un cortometraggio che faccia riflettere, in maniera visivamente affascinante, sulla contemporaneità e sul modo in cui ai giorni nostri siamo assefuatti da internet.

Sito web ufficiale: http://www.chaosmonger.com/aotco/
Blog del making of: http://cyberoctopuses.blogspot.com
Pagina facebook: https://www.facebook.com/cyberoctopuses/
Instagram: https://www.instagram.com/attackofthecyberoctopuses/
Twitter: https://twitter.com/CyberOctopuses 

 

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti