Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Cinemacorsaro

Cinemacorsaro

Film, visioni e appunti di cinema


56° Festival dei Popoli: Mr. Dynamite: The Rise of James Brown di Alex Gibney

Pubblicato da vittorio.zenardi su 16 Ottobre 2015, 10:33am

Tags: #FESTIVAL, #CINEMA

56° Festival dei Popoli: Mr. Dynamite: The Rise of James Brown di Alex Gibney

Alex Gibney ripercorre la carriera musicale di James Brown a partire dal suo primo grande successo, “Please, please, please” (1956) nel documentario “Mr. Dynamite: The Rise of James Brown”, in prima nazionale, al 56° Festival dei Popoli, festival internazionale del film documentario, che si terrà dal 27 novembre al 4 dicembre a Firenze. E’ uno degli eventi speciali annunciati nel programma.
L'inesauribile energia sul palco del “padrino del Soul” pervade il racconto, un'energia e uno stile che hanno influenzato musicisti e cantanti del calibro di Public Enemy, Michael Jackson, Prince e che affascinano e conquistano ancora oggi. Il film utilizza bellissimi materiali d'archivio (molti dei quali fino ad ora sconosciuti) e testimonianze di coloro che hanno lavorato con Brown e lo hanno conosciuto come musicista e come attivista per i diritti degli afroamericani. Tra gli altri, Mick Jagger, anche produttore del film.


ll Festival dei Popoli approda alla 56esima edizione dal 27 novembre al 4 dicembre al cinema Odeon, Spazio Alfieri e Istituto Francese di Firenze.
Il programma dell’edizione 2015 prevede il Concorso Internazionale, film documentari inediti in Italia; Panorama, concorso dedicato alle produzioni italiane; Eventi Speciali, con titoli ad alto contenuto spettacolare.
La sezione "I Mestieri del Cinema" si concentrerà su uno dei più rappresentativi cineasti europei, il polacco Wojciech Staro, con una selezione di film da lui diretti o di cui ha firmato la fotografia.
La sezione retrospettiva Filmmaker in Focus sarà dedicata a Mary Jimenez, cineasta peruviana che vive in Belgio. Il programma sarà inoltre caratterizzato da un approfondimento sul tema dell'immigrazione verso l'Europa. Oltre alla presentazione di film di recentissima produzione l'evento si propone di sviluppare la riflessione su "metodi e forme di rappresentazione delle migrazioni contemporanee": ponendo interrogativi, mettendo a confronto vari metodi di lavoro, coinvolgendo cineasti che hanno dato voce agli invisibili e sono riusciti a far emergere le individualità attraverso lo strumento cinematografico. Il focus sull'immigrazione si pone in sintonia e in dialogo il tema proposto dalla 50 giorni di cinema 2015. Doc at Work, il mercato per la coproduzione internazionale di documentari, ospiterà lezioni e workshop tenuti da professionisti europei.

V. Z.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti