Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Cinemacorsaro

Cinemacorsaro

Film, visioni e appunti di cinema


L’Isola della Solidarietà e le sperimentazioni di MAshRome Film Fest

Pubblicato da vittorio.zenardi su 2 Luglio 2015, 16:14pm

L’Isola della Solidarietà e le sperimentazioni di MAshRome Film Fest

Serata speciale quella del 3 luglio per l’Isola del Cinema che diventa L'isola della solidarietà, grazie alla collaborazione con la comunità di Sant'Egidio. Alle 21:30 nell’Arena Groupama sarà presentato e proiettato il film Selma- la strada per la libertà di Ava DuVernay (GB 2014 - 123'). L’intero incasso sarà devoluto alla Comunità.

Per quanto riguarda le altre due arene, quest’anno L’Isola del Cinema ospita la quarta edizione di MAshRome Film Fest, l’appuntamento annuale con il Mashup e il Remix, più in generale con il cinema e le arti a forte vocazione sperimentale. In programma alle 22:00 presso Cinelab Lo Zoo di Venere del grande Peter Greenaway (115’ - G B-1985), già ospite della scorsa edizione di MashRome.

Lo spazio Luce, invece, alle 21.00 si dedicherà alla Proiezione della selezione ufficiale 2015 a cura del MAshRome Film Fest IV e alle 23.30 alla performance live Remix the Cinema - Vivi il film come un concerto, un progetto realizzato da Action30 (45’).

Selma- la strada per la libertà è un film di Ava DuVernay del 2014 con David Oyelowo (che interpreta Martin Luther King Jr.), Tom Wilkinson, Cuba Gooding Jr., Carmen Ejogo, Tim Roth e la famosissima Oprah Winfrey.
Il film, a metà tra il documentario e il racconto intimo, si sviluppa nel 1965 quando negli Stati Uniti, durante la presidenza Johnson, ebbe luogo la marcia di protesta a Selma, Alabama. Guidata da Martin Luther King, questa contestazione pacifica fu intrapresa con lo scopo di ribellarsi agli abusi subiti dai cittadini afroamericani e venne tragicamente repressa nel sangue.

L’Associazione MAshRome è nata per estendere la cultura cinematografica e delle arti visive a livello glocal, per valorizzare il patrimonio cinematografico italiano e favorire l’internazionalizzazione. Ha ideato e produce il MAshRome Film Fest per promuovere e diffondere il Mash Up e il Remix, quali linguaggi capaci di dare espressione a nuove forme di sperimentazione artistica.
Un osservatorio che collega nuovi fenomeni e metodi, pone attenzione ad autori, movimenti culturali ed artistici in ogni parte del mondo e valorizza nuove forme di sperimentazione e contaminazione cinematografica ed artistica.

Remix the Cinema è un aspetto della ricerca di Action 30 sulle possibilità di modificare il cinema, l’audiovisivo e l’esperienza dell’audiovisivo: esperimenti che vengono da lontano, che passano attraverso live media experience che mischiano vjing e djing con live animation movies. Esperienze che attraversano, non solo la riscrittura del testo filmico, ma che entrano nella logica della software culture delineata da Lev Manovich.
Nel curriculum di Remix the Cinema troviamo il live cinema, ma anche esperienze di digital publishing e di video interattivo per il web.
Il cinema quindi come Postcinema, come ripescaggio di forme, rilettura di pratiche e modi, cannibalizzazioni di immaginari e testi contenuti in grandi archivi di memoria condivisi, in database gestiti e gestibili da software.
Quella di Remix the Cinema è un’esperienza di Postcinema laddove il cinema è, da una parte, un serbatoio (database) di immagini, immaginari, forme a cui si può attingere con una libertà che fino ad ora era stata impossibile anche solo da pensare. Un po’ per la facilità di accesso ai testi che (in particolare la Rete e le grandi piattaforme di audiovisivo) sono messi a disposizione, inoltre per il numero di programmi e software che rendono facile ed economico il lavoro sul linguaggio audiovisivo.
D’altra parte il cinema diviene anche una sorta di “modello linguistico” per tutte le forme nuove e ibride di audiovisivo, quelle che chiamiamo live media experience, videomapping, vjing, ma anche i testi riconducibili ad ambiti quali web cinema, web art, digital art e così via.

V. Z.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti