Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Cinemacorsaro

Cinemacorsaro

Film, visioni e appunti di cinema


L’Isola del Cinema: Roma incontra Fanny Ardant

Pubblicato da vittorio.zenardi su 1 Luglio 2015, 15:54pm

Fanny Ardant

Fanny Ardant

Appuntamento speciale il 2 Luglio a L’Isola del Cinema 2015: ospite d’eccezione la splendida Fanny Ardant che incontrerà (ore 21.00), alla presenza del regista Ettore Scola Mario Sesti. Un’occasione per conoscere questa interprete e per introdurre la proiezione de La Famiglia (ita/fr - 1985) di Scola. Il film, nominato nel 1987 alla Palma d’Oro, ha visto protagonisti, oltre al talento di Fanny Ardant, Vittorio Gassmann, Stefania Sandrelli, Massimo e Carlo Dapporto, Ottavia Piccolo, Philippe Noiret e Sergio Castellitto. L’ingresso sarà gratuito, fino ad esaurimento posti.
Italia e Francia: protagoniste indiscusse di questa edizione de L’Isola del Cinema che, ai 120 anni dalla prima proiezione pubblica dei Fratelli Lumière, è dedicata appunto al genio di questi grandi inventori di immagini. Un omaggio in linea peraltro il 2015 che, secondo l’Unesco, è l’”Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla luce”.

L’ISOLA DEL CINEMA | L’ILE LUMIERE

L’Isola del Cinema |L’Ile Lumière giunta alla sua XXI° edizione

Roma, Isola Tiberina | 19 giugno – 6 settembre 2015

E Luce Fu!

Con la velocità della luce sono passati già vent’anni da quando L’Isola Tiberina, uno dei luoghi più suggestivi della città di Roma, è stata illuminata dalla magnificenza del cinema con la riscoperta della grande bellezza della settima arte.

L’Isola del Cinema festeggia un importante traguardo con un titolo emblematico, L’Ile Lumère, che facendo riferimento ai mitici omonimi Fratelli nel 120esimo anniversario dalla prima proiezione di una pellicola, tende a celebrare il cinema con un programma ricco di film ed eventi speciali: 80 serate, 200 film, 3 sale cinematografiche, concorsi, terrazze sul fiume. Il meglio del cinema italiano ed internazionale con anteprime e tanti ospiti da giugno a settembre.

L’Isola del Cinema è stata riconosciuta da Roma Capitale “Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città”. Il 2015 è anche l’Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla luce, come da proclama dell’UNESCO dal quale L’Isola del Cinema ha ottenuto il prestigioso Patrocinio.

Fra le iniziative ospitate dal Festival ne ricordiamo solo alcune.

A cominciare dal progetto di Luce Cinecittà di un Museo diffuso della storia audiovisiva d’Italia di cui L’Isola Tiberina diventa il fulcro più prezioso. 4 le mostre sull’Isola dedicate rispettivamente a Fanny Ardant, Laura Betti, Anita Ekberg e Gillo Pontecorvo.

Su L’Isola transiterà anche la Festa del Cinema di Roma con l’iniziativa CityFest che si snoderà lungo i quasi tre mesi di programmazione con masterclass e anteprime.

Centrale il ruolo del Documentario, connesso al cinema delle origiAppuntamento speciale il 2 Luglio a L’Isola del Cinema 2015: ospite d’eccezione la splendida Fanny Ardant che incontrerà (ore 21.00), alla presenza del regista Ettore Scola Mario Sesti. Un’occasione per conoscere questa interprete e per introdurre la proiezione de La Famiglia (ita/fr - 1985) di Scola. Il film, nominato nel 1987 alla Palma d’Oro, ha visto protagonisti, oltre al talento di Fanny Ardant, Vittorio Gassmann, Stefania Sandrelli, Massimo e Carlo Dapporto, Ottavia Piccolo, Philippe Noiret e Sergio Castellitto. L’ingresso sarà gratuito, fino ad esaurimento posti.

Italia e Francia: protagoniste indiscusse di questa edizione de L’Isola del Cinema che, ai 120 anni dalla prima proiezione pubblica dei Fratelli Lumière, è dedicata appunto al genio di questi grandi inventori di immagini. Un omaggio in linea peraltro il 2015 che, secondo l’Unesco, è l’”Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla luce”.

ni: le prime vedute dei Fratelli Lumière, che raccontavano scene quotidiane, un interessante percorso tra i documentari dell’Istituto Luce Cinecittà, sono fra le proiezioni ad ingresso gratuito in programma al Festival.

Verrà inoltre dato spazio ad una serie di documentari frutto del talento delle migliori menti tra le giovani leve, proprio a testimoniare che, nonostante le enormi difficoltà delle distribuzioni, l’interesse per il cosiddetto “cinema del reale” rimane ancora alto nel nostro Paese.

In linea con l’Expo 2015, il programma culturale sarà arricchito da pacchetti speciali per avvicinare il pubblico alle proposte enogastronomiche che caratterizzeranno questa estate sull'Isola Tiberina, un’offerta composita tanto da essere presente nel sito Very Bello del Mibact, il portale della cultura in Expo.

Il 2 Luglio sarà proiettato il film “La Famiglia” di Ettore Scola uno dei più grandi registi della storia del Cinema, nominato nel 1987 alla Palma d’Oro, ed interpretato da un’attrice di enorme talento, un’icona: Fanny Ardant. Il regista e l’interprete, illumineranno la serata con la loro presenza!

Inoltre saranno presentate alcune delle più recenti produzioni come lo straordinario Vergine Giurata di Laura Bispuri, passato al recente Festival di Berlino che ha raccolto premi in tutto il mondo.

Diverse sono le attività che propone L’Isola del Cinema, come il Cinelab con le proiezioni di pellicole della nouvelle vague italiana che spopola nelle sezioni di Festival quali Roma e Torino.

Quest’anno in particolare, per celebrare i 120 anni di Cinema, prende vita il progetto “IL CINEMA INVENTATO” - il film degli amanti della pellicola. Il Cinema Inventato è un film collettivo nel quale ogni partecipante riceverà 120 metri di pellicola super 16mm e realizzerà un cortometraggio con una tecnica simile a quella usata in occasione dell’invenzione della settima arte. Gli autori invitati a partecipare a questa opera collettiva saranno quindici, tra i quali, Valerio Mastandrea, Claudio Noce, Paola Randi, Aureliano Amadei, Davide Marengo, Claudio Giovannesi, Libero De Rienzo.

Ovviamente non mancherà il grande Cinema, quest’anno condiviso con dieci straordinarie cinematografie dal mondo: Festival Isola Mondo, come ogni anno, propone una scelta dalla produzione cinematografica internazionale inedita. In questa estate del 2015, L’Isola tornerà ad ospitare Paesi la cui presenza e conoscenza è da tempo consolidata, a cominciare dall’Australia, la Francia, il Giappone ed Israele, si proseguirà con collaborazioni più recenti mostrando una finestra sul cinema catalano e sulla sorprendente produzione bulgara contemporanea.

Appuntamento da non perdere il Nordic Film Fest Summer che mostrerà gratuitamente una selezione dei migliori film scelti dall’edizione del Nordic Film Fest 2015 dello scorso aprile, provenienti dalla Norvegia, Danimarca, Svezia e Finlandia.

Forte la presenza degli appuntamenti targati Francia sostenuti da RENAULT, uno dei Main Partner de L’Isola del Cinema. Da segnalare il 6 Luglio, che aprirà il ciclo delle serate dedicate ai film francesi. Grazie a L’Institut Français Italia saranno presentati quattro film, capitanati, il 6 Luglio, appunto, da l’anteprima romana di L’Art de la Fugue alla presenza del regista Brice Cauvin che, prima della proiezione, terrà un incontro con gli studenti e con il pubblico.

Questa collaborazione costituisce il lancio di un sodalizio importante tra L’Isola Tiberina e L’Ile de la Citè, che fa parte del più ampio progetto de “Le Isole d’Europa” che a partire dal 2016, saranno unite da un ponte culturale che farà dialogare idealmente le loro due cinematografie.

Un ricco e composito calendario pensato per soddisfare e coinvolgere ogni appassionato di Arte e Cultura: il Salotto Letterario e Culturale, l’Isola dei Poeti, le Performance di Teatro, il cinema in lingua originale, gli incontri con i protagonisti,– il cinema in ospedale in collaborazione con il Fatebenefratelli dell’Isola Tiberina, la rassegna dei film a supporto e come arte-terapia per tutti quei pazienti che soggiornano in nosocomio -la solidarietà con il sostegno della Comunità di Sant’Egidio, il contributo della Cultura ebraica alla Settima Arte, in cooperazione con il Centro di Cultura Ebraica di Roma e il Pitigliani.

E poi l’attenzione al mondo della musica con l’istituzione del Premio Gillo Pontecorvo dedicato al rapporto dei rapporti, quello tra cinema e musica … immagini e suono.

E le sorprese non finiscono qui: dopo il successo delle edizioni precedenti, L’Isola del Cinema, in collaborazione con Maiora Film e con il Patrocinio di Assessorato Scuola, Sport, Politiche Giovanili e la Partecipazione di Biblioteche di Roma, presenta la quarta edizione di Mamma Roma e i Suoi Quartieri, il concorso di cortometraggi rivolto ai giovani appassionati di cinema che vogliono avvicinarsi per la prima volta al mondo dell’audiovisivo con la regia di un cortometraggio. In palio un premio in denaro pari a € 1.000 messo a disposizione dalle Biblioteche di Roma!

Le opere dovranno mettere in luce i Quartieri di Roma, luoghi di narrazione e storici crocevia di realtà culturali veramente tra le più diversificate nel mondo, fonti inesauribili di ispirazione per cineasti come Pasolini, Fellini, De Sica, Monicelli e molti altri italiani e stranieri.

A partire dal 28 Giugno, ogni domenica, L'Isola del cinema presenta il Concorso Groupama Assicurazioni – Opere Prime e seconde, sostenuto dal Main Partner Groupama: una selezione delle migliori opere dell'ultima stagione cinematografica nazionale. Al miglior film, decretato da una giuria di esperti del mondo del Cinema, verrà consegnato il Premio Groupama Assicurazioni Opere Prime e Seconde; la consegna del Premio avverrà il 29 Luglio nell’Arena Groupama.

E così, uno degli eventi storici dell’Estate Romana diventerà un luogo interattivo, rafforzato anche dalla collaborazione con Sky che presenterà sull’Isola alcune serie tv in assoluta anteprima come la seconda stagione di Master of Sex e I Delitti del Barlume, oltre che ad altre tra le più attese dal pubblico come: Mozart in the Jungle, 1992; un luogo in cui sarà possibile incontrare protagonisti italiani ed internazionali del mondo del cinema, dell’arte e della cultura.

V. Z.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti