Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Cinemacorsaro

Cinemacorsaro

Film, visioni e appunti di cinema


A l'Isola del Cinema Week End all'insegna del cinema Made in Basilicata

Pubblicato da vittorio.zenardi su 23 Luglio 2015, 15:37pm

Tags: #CINEMA, #FESTIVAL

A l'Isola del Cinema Week End all'insegna del cinema Made in Basilicata

Un weekend tutto lucano, quello che il prossimo venerdì e sabato, 24 e 25 luglio, si consumerà a Roma sull’Isola Tiberina durante le serate de L’Isola del Cinema. Numerosi gli ospiti attesi sull’Isola Tiberina. Fra gli altri: Claudio Santamaria, Sebastiano Somma, Ida Di Benedetto, Letizia Ciampa, Marco Guadagno, Paco Reconti.
Dopo il fortunato appuntamento con il film Noi e la Giulia di Edoardo Leo, che lo scorso 15 luglio ha registrato un incredibile successo di pubblico alla presenza dello stesso regista e del cast, è infatti la volta, venerdì 24 luglio di raccontare e naturalmente vedere, l’altro film italiano: si tratta di Tre tocchi (sottotitolato in lingua inglese per gli ospiti internazionali de L’Isola), per la regia di Marco Risi, che ha trovato molte delle sue location proprio in terra lucana, in particolare a Potenza ed a Maratea.
La formula, ancora una volta, è quella riuscitissima dell’incontro con il regista e con il cast. La serata, il cui inizio è previsto alle 21.15, sarà quindi un’occasione per sentire dalla viva voce dei protagonisti di questo film la loro esperienza di interpreti del mestiere dell’attore.
Un film corale, prodotto dallo stesso Marco Risi e dalla AMBI Produzioni di Andrea Iervolino ispirato alla vita vera di attori che giocano nella squadra di calcio Italianattori, capitanata da Jonis Bascir che nel film di Risi è anche compositore delle musiche della colonna sonora.
Da cinque anni la Basilicata si presenta in occasione de L’Isola del Cinema a Roma, dalla Lucana Film Commission, da Apt Basilicata e dal Progetto Sensi Contemporanei del Ministero dello Sviluppo economico, l’evento del 24 luglio offrirà lo spunto a Marco Risi di narrare la nascita di questo suo ultimo lavoro, nato come lo stesso regista afferma “da una lamentela negli spogliatoi”.
Uno degli attori\giocatori, infatti, dopo un provino andato male si trova ad inveire appena prima dell’inizio della partita, contro i registi, che hanno sempre nelle mani il destino degli attori, e che ne determinano successi e\o fallimenti. “ E così, dopo aver studiato per anni i miei compagni di gioco, - dice Marco Risi- pur non immaginando che alla fine ne avrei tratto un film, mi sono ritrovato a scrivere la sceneggiatura di questo lavoro (assieme a Frangipane e Torrebona) battezzato con la lapidaria e verissima frase del mitico Giacomo Losi, mister della nostra squadra e vecchia gloria della Roma: “Nella vita, come nel gioco, vale avere i Tre tocchi: concentrazione, azione, velocità”. Vite parallele a quelle dell’attore, quelle che i sei attori anche nella realtà si sono trovati a svolgere: dal bell boy (il facchino degli hotel di lusso), al pugile, al mantenuto, al ballerino.
La serata sarà caratterizzata anche da una live performance di tre dei sei attori protagonisti, che, accompagnati da Jonis Bascir, canteranno il brano principale della colonna sonora del film. A seguire, sempre in Arena, la proiezione.
Sabato 25 luglio invece, sarà la volta dei tre giovani talenti lucani che hanno vinto i maggiori riconoscimenti che vengono assegnati al cinema italiano: Giuseppe Marco Albano, direttamente dal piccolo centro di Bernalda e come tale conterraneo di Francis Ford Coppola, vincitore del David di Donatello con il suo cortometraggio Thriller ambientato all’ombra dell’ILVA di Taranto; Nicola Ragone, vincitore dei Nastri d’Argento con il suo commovente SonderKomando, scritto con Silvia Scola e con la fotografia di Daniele Ciprì; ed infine Angela Giammatteo, vincitrice del premio Solinas 2014.
Entrambe le serate conteranno sulla presenza di Laura Delli Colli, Presidente nazionale del SNGCI, che incontrerà i protagonisti.

V. Z.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti